martedì 12 marzo 2013

“Cose che chiedono l’anima”con Tommaso Ariemma il 13 marzo ai Teatini di Lecce



L'Associazione “Le Ali di Pandora”è lieta di invitarVi mercoledì 13 marzo 2013 alle ore 18,30 presso il Complesso dei Teatini, Lecce, nel contesto della mostra “Pandora, diritto di...condividere una visione differente” all'incontro “Cose che chiedono l’anima”con Tommaso Ariemma ( docente di Estetica Accademia Belle Arti di Lecce). Scrive Ariemma: “La bambola: un oggetto metafisico che misura le nostre possibilità e abbozza i contorni del nostro mondo. Per questo motivo filosofi, pittori, scultori, romanzieri e poeti hanno visto in essa una chiave per comprendere l’esistenza umana, fin dal suo primo manifestarsi nel mondo. Il poeta Rilke, ad esempio, nel suo celebre saggio dedicato alle bambole, scrive: «Noi ci orientavamo sulla bambola. Per natura giaceva essa più in basso, così noi potevamo defluirle intorno insensibilmente, raccoglierci in essa e, benché un po’ torbidi, riconoscere in essa i nuovi contorni del mondo. Ma noi presto comprendemmo che non potevamo farne una cosa o una creatura umana, e in simili momenti divenne essa un ignoto per noi, e ogni senso confidente di cui l’avevamo riempita e colma, ci divenne ignoto in lei». (…)

Le Ali di Pandora
Lecce - Info: 0832.391862- 339.56.07.242 –
pandoradirittodi@libero.it – www.lealidipandora.com

Nessun commento:

Posta un commento